top of page
Cerca
  • milenatantera

10 modi per iniziare ad amarti come meriti

Avrai letto mille e mille formule magiche per iniziare ad amarti.

Vorrei offrirti dieci modi un po' diversi dal solito per iniziare ad amare te stess* in modo profondo e autentico:

  1. Esplora la tua narrativa interna: Prendi del tempo per esplorare i racconti che ripeti a te stess* e agli altri costantemente sulla tua vita. Scopri le storie che potrebbero limitarti e trasformale in narrazioni di forza e crescita.

  2. Crea il tuo rituale di gratitudine: Oltre a scrivere ciò per cui sei grat*, includi anche ciò che ami di te stess*. Questo ti aiuterà a focalizzarti sui tuoi pregi e sulle tue realizzazioni.

  3. Sii amic* dei tuoi errori: Piuttosto che giudicarti duramente per i tuoi errori, accoglili come preziose lezioni. Riconosci che il fallimento è un passo verso il successo.

  4. Danza con le tue paure: Non cercare di sbarazzartene, ma abbraccia le tue paure e osserva come possono essere dei potenti alleati per la tua crescita personale.

  5. Coltiva il silenzio interiore: Dedica del tempo ogni giorno al silenzio. In quel momento, ascolta i tuoi pensieri e le tue emozioni senza giudizio. Questa pratica aumenterà la tua consapevolezza di te stesso.

  6. Connettiti con la tua creatività: Trova un modo unico per esprimere te stess* attraverso l'arte, la scrittura o la musica. La creatività è un veicolo per scoprire nuovi aspetti di te stesso.

  7. Abbraccia la tua complessità: Riconosci che sei fatt* di strati complessi e contraddittori. Accetta tutte le parti di te senza cercare di nascondere ciò che potresti considerare "negativo".

  8. Pratica l'autocompassione: Tratta te stess* con la stessa gentilezza e comprensione che riserveresti a un amico. Ricorda che sei uman* e meriti amore anche quando non sei al tuo meglio.

  9. Condividi la tua vulnerabilità: Apriti con persone di fiducia riguardo ai tuoi sentimenti più autentici. La vulnerabilità crea connessione e ti permette di essere visto per ciò che sei veramente.

  10. Insegui l'esperienza, non la perfezione: Concentrati sul processo e sull'esperienza piuttosto che sull'obiettivo finale. Riconosci che il viaggio è prezioso quanto il traguardo.

Ricorda che amare se stessi è un processo continuo. Sii paziente con te stess* e impegnati costantemente in queste pratiche per coltivare un amore profondo e duraturo verso te stess*.

Ma arricchiamo ora il tutto con esercizi pratici per ciascuno dei punti che ti ho indicato sopra.

Esplora la tua narrativa interna:

  • Tieni un diario delle tue conversazioni interne per una settimana.

  • Identifica i momenti in cui ti critichi o ti limiti.

  • Trasforma queste dichiarazioni in affermazioni positive e incoraggianti.


Crea il tuo rituale di gratitudine:

  • Ogni mattina o sera, scrivi tre cose per cui sei grat*.

  • Aggiungi almeno una cosa che ami di te stess* in quel momento.

  • Ripeti queste affermazioni ogni giorno.


Sii amic* dei tuoi errori:

  • Identifica un errore passato da cui hai imparato.

  • Scrivi una breve riflessione su cosa hai imparato e come sei cresciut* grazie a quell'esperienza.

  • Ogni volta che commetti un errore, ricorda questa lezione anziché auto-criticarti.


Danza con le tue paure:

  • Scegli una paura che vuoi esplorare (ad esempio, parlare in pubblico).

  • Imposta una piccola azione per affrontare questa paura (condividere un'idea in una riunione).

  • Osserva le tue emozioni e congratulati con te stess* dopo averlo fatto.


Coltiva il silenzio interiore:

  • Trova un luogo tranquillo e prenditi cinque minuti al giorno per meditare.

  • Focalizzati sulla tua respirazione e osserva i tuoi pensieri senza giudicarli.

  • Ogni giorno, cerca di allungare il tempo di meditazione.


Connettiti con la tua creatività:

  • Scegli un'attività creativa che ti intrighi (dipingere, scrivere, suonare uno strumento).

  • Dedica almeno 20 minuti al giorno a questa attività.

  • Abbraccia gli "errori" creativi come opportunità per sperimentare.


Abbraccia la tua complessità:

  • Fai una lista delle tue qualità positive e le tue aree di miglioramento.

  • Cerca un modo in cui queste aree di miglioramento, quelle che i più semplificano troppo chiamandoli difetti, possono essere visti positivamente (esempio: l'essere troppo critici può indicare attenzione ai dettagli).

  • Accetta che sei un mix di entrambi e che ciò ti rende un individuo unico.


Pratica l'autocompassione:

  • Ogni volta che ti critichi, immagina di parlare a un amico.

  • Scrivi una lettera a te stess+, usando parole gentili e di sostegno.

  • Leggila quando ti senti giù e ricorda che meriti amore e gentilezza.


Condividi la tua vulnerabilità:

  • Scegli una persona di fiducia e condividi un pensiero o un'emozione sincera.

  • Ascolta attentamente la loro risposta senza giudizio.

  • Riconosci come la condivisione ti ha fatto sentire più connesso.


Insegui l'esperienza, non la perfezione:

  • Scegli un obiettivo personale e concentra la tua attenzione sull'apprendimento e sulla crescita che derivano dall'esperienza.

  • Abbraccia gli ostacoli come opportunità per sviluppare la tua resilienza.

  • Celebra i progressi, anche quelli piccoli, lungo il percorso.

Ricorda che la coerenza è la chiave. Praticare queste azioni quotidianamente può aiutarti a sviluppare un amore profondo per te stess*.


Fammi sapere come va, e se vuoi fare un lavoro dedicato e completo creato su misura per te per migliorare il rapporto di amore che hai con te stess* o di amore verso gli altri o verso la persona di cui sei innamorat*, scrivimi e fissiamo una prima call conoscitiva.


Ti aspetto,

Milena Tantera

Mental & Professional Coach


#accettazione #stiledivita

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page